The Sign of Jazz

Logo dell'associazione culturale musicale The Sign of Jazz

Jazz In Corte - 2014- COFFEA

Parte la rassegna di musica dal vivo al " Coffea " di Caserta in via San Carlo, organizzata in collaborazione con l' Associazione " The Sign of Jazz ".

Tutti i Mercoledì:, per i mesi di Marzo ed Aprile, serate all'insegna dell'ottima musica, dell' arte e del divertimento.

Nella suggestiva atmosfera della corte del COFFEA saliranno sul palco alcuni tra i più: illustri rappresentanti del circuito jazzistico campano e nazionale; artisti come Marco Zurzolo , Jerry Popolo , Mario Nappi ed anche band dalle sonorità etno come il gruppo greco: Eví Evan .

Jazz Sotto Le Stelle - Circolo Nautico Posillipo 19/06/2014

LA MANIFESTAZIONE "JAZZ SOTTO LE STELLE" NASCE DALLA COLLABORAZIONE TRA IL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO E L' ASSOCIAZIONE CULTURALE "THE SIGN OF JAZZ" CON LO SCOPO DI PROMUOVERE L'ARTE ED IN PARTICOLARE LA MUSICA JAZZ PER FINALITA' CULTURALI.

DURANTE L' EVENTO, CHE SI SVOLGERA' NELLA SUGGESTIVA CORNICE DEL CIRCOLO POSILLIPO, SI ESIBIRA' UNA JAZZ BAND FORMATA DAL MAESTRO PIETRO CONDORELLI, DEL CONSERVATORIO "S.PIETRO A MAJELLA" DI NAPOLI E DA ALCUNI DEI MIGLIORI GIOVANI ALLIEVI, ATTRAVERSO UN CONTINUO SCAMBIO TRA ESPERIENZA E TALENTO . UNA FINESTRA SULLA SCENA MUSICALE CAMPANA,UNA VETRINA PER I GIOVANI TALENTI JAZZISTICI E ALLO STESSO TEMPO UN' OCCASIONE PER PRESENTARE ED APPREZZARE UNO DEI PIU' PRESTIGIOSI CHITARRISTI ITALIANI.

AD ALLIETARE LA SERATA, UN PERCORSO ATTRAVERSO LA CULTURA E I SAPORI DEI VINI DELLA PRESTIGIOSA AZIENDA VINICOLA IRPINA "TENUTA CAVALIERE PEPE".

Makumi Jazz - Ott./Nov. 2013

Spesso i music club diventano i luoghi dove maggiormente si respira il clima culturale di una città, dove prendono vita le nuove tendenze musicali e riaffiorano sonorità del passato.

Il jazz è forse quel genere che più di tutti si nutre delle atmosfere noir dei locali notturni ed underground , e che ha visto le proprie origini nei club fumosi di New York e di New Orleans.

All'interno del Makumi Restaurant di Caserta ,"The Sign of Jazz" ha cercato di riproporre le suggestioni dei più famosi music club, attraverso la musica di artisti di grande valore come : Pietro Condorelli, Dario Deidda, Jerry Popolo e Giovanni Amato.

Venerdì Jazz - Maggio 2013

I nuovi Venerdì musicali, targati The Sign of Jazz, presso l' Antica Hostaria Massa di Caserta, ripartono con un ciclo di appuntamenti improntati sul piano jazz e sul mondo del pianismo moderno.

Alcuni tra i migliori giovani pianisti della scena jazzistica campana presenteranno i loro progetti artistici nell' incantevole atmosfera dell' antico chiostro sito in via Mazzini.

Ancora una volta gli appassionati avranno la possibilità di apprezzare la buona musica, proposta dall' associazione "S o J", e la buona cucina , con l'esperienza e la qualità del ristorante "Massa".

Makumi Jazz - Caserta (CE)

Nel Pieno centro del capoluogo casertano prende il via una nuova rassegna dedicata alla musica dal vivo, organizzata dal Makumi Restaurant in collaborazione con l' Associazione "The Sign of Jazz" .

Tutti i MERCOLEDI', l'appuntamento settimanale all'insegna del jazz, dell' arte e del divertimento, con l'obiettivo principale di promuovere nuovi stimoli culturali e spazi di aggregazione sociale.

Le bands proposte, con la loro musica, tracciano un percorso attraverso le molteplici sfumature e contaminazioni che hanno fatto della musica JAZZ, un linguaggio universale .

Ad esibirsi : Carmine Ioanna Trio , Beatrice Valente Duo , Wild Cats, PIETRO CONDORELLI, Guru Trio, Luciano De Fortuna Trio, Lino Verdicchio Duo, JERRY POPOLO.

Royal Jazz Festival- 2013- Royal Bingo (CE)

Nel 2013 il Royal Jazz Festival si ripropone sulla scena musicale con altre otto serate, dal 21 Gennaio all' 11 Marzo, all'insegna dell' arte e del relax.

Questa edizione, incentrata sulle performance dei grandi maestri del jazz italiano e sulla collaborazione di questi ultimi con i migliori talenti giovanili, è stata arricchita da una serie di eventi come mostre di pittura, proiezioni di cortometraggi fumettistica, etc. , nati dalla sinergia con le migliori realtà artistiche del nostro territorio.

Durante il corso della manifestazione si sono susseguiti artisti di grande valore come :
Pietro Condorelli, Francesco Nastro, Giovanni Amato, Luigi Di Nunzio, Dario Deidda , Joe Amoruso e i Quartieri Jazz, Walter Ricci, Massimo Manzi.

Royal Jazz Festival- Dicembre 2012- Royal Bingo (CE)

Continua la Kermesse, targata "The Sign of Jazz" nel mese di Dicembre con altre quattro date all' insegna della buona musica e dell' arte .

Nella sezione dedicata ai giovani gruppi emergenti si sono esibiti due realtà molto interessanti della nuova generazione, il trio del pianista Marco Fiorenzano ed il "Grace Quartet".

Come Special Guest nel mese di Dicembre hanno preso parte al festival Daniele Scannapieco, uno dei più apprezzati sassofonisti italiani ed il gruppo dei "Deidda Brothers" , la band dei fratelli Deidda, citati dalla critica specialistica come i fautori della la New Orleans d'Italia a Salerno (per la vivacità della scena musicale).

Le associazioni, i conservatori, le accademie musicali e gli appassionati del genere che hanno partecipato all' evento, si sono congratulati ufficialmente con l'associazione "The Sign of Jazz" per il lavoro svolto e per l'ottimo riscontro avuto sul territorio.

Royal Jazz Festival- Novembre 2012 - Royal Bingo (CE)

Il Royal Jazz Festival nasce dalla collaborazione tra l'associazione "The Sign of Jazz" e la società "Codere", con l'intento di creare un'oasi musicale di qualità nel territorio casertano, un riferimento artistico in grado di competere con le più importanti manifestazioni di genere a livello nazionale.

Il Concept su cui si basa la manifestazione consiste nell' interazione tra i migliori giovani talenti musicali con dei grandi nomi del jazz, attraverso delle performance singolari e delle vere e proprie collaborazioni .

In particolare la serata del 12 Novembre ha visto come protagonista una delle più grandi firme del jazz mondiale, una vera e propria icona vivente : Steve Grossman. Il Sassofonista Newyorkese, ospite del trio di Salvatore Tranchini, annovera importanti collaborazioni con le pietre miliari della storia del jazz : Miles Davis, Elvin Jones, McCoy Tyner, Chet Baker, Michel Petrucciani etc etc.

Venerdì Jazz - Settembre / Ottobre 2012

Dopo il successo della rassegna di Giugno, tornano i "Venerdì Jazz", presso il ristorante Massa di Caserta.

Nel cuore del capoluogo si rientra dalle vacanze al ritmo di suoni latini , la frescura delle serate settembrine è allietata da sonorità afro-americane.

L'antico chiostro diventa il palcoscenico ideale dove ascoltare i talenti del jazz campano, ed apprezzarne tutto il loro valore.

La magica atmosfera, incastonata ai piedi della reggia, regala magici momenti, dove i virtuosismi musicali ed il buon gusto sono la chiave per la riuscite delle serate.

Venerdì Jazz - Giugno 2012

Cinque serate all'insegna del jazz offerte dallo storico ristorante "Massa" di via Mazzini a Caserta.

Per tutti i Venerdì del mese, si sono susseguiti gli artisti proposti dall'associazione "The Sign of Jazz", nella calda atmosfera del chiostro , all'ombra del Complesso Vanvitelliano.

Il connubio tra l'arte gastronomica e quella musicale hanno permesso l'ottima riuscita dell'evento .

Fiera del Bijoux - 25/03/2012 Tarì

Domenica 25 Marzo 2012 si è tenuta al Tarì di Marcianise la fiera del bijoux, un evento interamente dedicato all' arte del gioiello di moda.

In questa manifestazione l'associazione "The Sign of Jazz" ha presentato il suo progetto artistico-culturale dedito alla divulgazione del linguaggio jazzistico.

Il gruppo "SoJ Red", composto da Luigi Caiazzo (batteria), Ron Grieco ( contrabasso ), Massimo Imperatore (chitarra) e PierLuigi Tortello (sax), si è esibito nel tardo pomeriggio, chiudendo la manifestazione con dell' ottimo jazz.
Un ringraziamento particolare va alla direzione del "TARì" che ha reso possibile l'incontro tra il jazz e l'arte del design.

The Sign of Jazz Opening - 22/02/2012 Crowne Plaza

Il 22 Febbraio 2012 all' hotel Crowne Plaza di Caserta si è tenuta il primo di una serie di appuntamenti dedicati alla musica jazz.

La serata è stata un'ottima cornice per la presentazione dell' associazione "The Sign of Jazz" e dei musicisti che ne fanno parte,i quali si sono succeduti, durante il corso dell' evento, in varie performance di altissimo livello artistico.

Ottimo il riscontro da parte del pubblico, che ha visto tra le sue fila oltre agli appassionati del genere, anche giornalisti, critici musicali e musicisti di grande calibro.

Inoltre è d'obbligo ringraziare l'azienda vinicola " Mustilli", la profumeria "Nuage" di Caserta , e "Barone Musica" per aver supportato l'evento